Composizione

Riportiamo di seguito alcuni dei componenti più interessanti del nostro cerotto Tian Zhi.

In molti casi si tratta di componenti già anticamente impiegati nei cerotti cinesi antidolore.

Altri componenti derivano invece da più recenti ed interessanti scoperte attuate su piante cinesi che danno chiara l’idea dell’evoluzione scientifica che propone continuamente ed incoraggia “ingredienti” più moderni e più efficaci.

Nome cinese e nome botanico

Azione in chiave scientifica occidentale

Azione in chiave scientifica cinese

 

 

 

Bo He  (Mentha haplocalyx)  parti aeree Riduce la sensibilità al dolore e attenua la sensazione di calore Libera il Biao dal VCFavorisce gli esantemi
Niu Xi  (Achyranthes bidentata)  radice Steroni: riducono la flogosi e algie connesse con irrobustimento dei tessuti Nutre Fegato e ReneRafforza tendini e  ossa

Mobilizza il sangue

Gui Zhi(Cinnamomum cassia)  ramoscelli Favorisce la circolazione sanguigna Riscalda i meridianiDisperde il Freddo

Attiva Yang qi e circolazione

Bai Zhu(Atractylodes macroceph.)  rizoma Risolve l’edema, riduce la tendenza allo spasmo Tonifica il QiArresta la sudorazione

Stabilizza il Biao

Chuang Xiong(Ligusticum wallichii)  rizoma Rilassa la muscolatura contratta e favorisce la circolazione Mobilizza Qi e sangueDisperde il Vento (VFU)
Du Huo  (Angelica pubescens)  radice Allevia lo spasmo muscolare e la flogosi, limita i processi trombotici Disperde il VFULibera il Biao dal VF
Gao Liang Jiang(Alpinia officinarum)  rizoma Inibisce l’autoalimentarsi di flogosi e dolore sostenuti da bradi- e tachi-chinine Riscalda il Jiao medioDisperde il freddo interno

TOP